Mamaperò | Un concentrato di emozioni
15527
post-template-default,single,single-post,postid-15527,single-format-standard,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-9.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Un concentrato di emozioni

Tempi strettissimi e tantissimi pensieri ed emozioni che vanno, vengono, salgono e scendono …

E’ stata una settimana frizzantissima quella che si sta concludendo, ma vorrei partire dal nostro ritorno al grande East Market. Come sempre non delude, anzi ogni volta è come se fosse la prima!

Ma la partecipazione di domenica 21 Febbraio è stata ancora più coinvolgente, emozionante perchè abbiamo avuto modo di salutare e conoscere tante crafters che ammiriamo moltissimo.

E’ stato strano vedere dal vivo, poter parlare e confrontarsi (anche se per poco) con quei nomi che fino al giorno prima risuonavano solamente sui social. Quasi come se fosse una magia, una bella sensazione vedere dal vivo le creazioni di Nigutindor, Petit Pois Rose, Pemberley Pond e Brioscowood. Guardarsi negli occhi e assaporare l’umanità di queste ragazze che alla fine, sono come noi. Donne multitasking che ne inventano una nuova ogni giorno, che condividono speranze, progetti e tanti sorrisi. Io le ammiro e spero al prossimo giro di incontrarle nuovamente e magari di conoscere qualcuno che non ancora ho avuto modo di incontrare.

E poi parliamo di loro, queste frasi così sbarazzine e ironiche che creano una reazione univoca a tutti coloro che passano. E’ stato piacevole vedere le persone soffermarsi e sorridere alla vista dei body ‘5 minuti di papà’ oppure ‘dai papà ce la puoi fare’.

E’ questo il nostro intento, al di là della vendita, scatenare in ognuno di voi un motivo per sorridere. Perchè si sa, ridere fa bene!! E noi ridiamo con voi, e non smettiamo di credere che questo può diventare un grande progetto.

Ieri, dopo aver ascoltato Gioia Gottini durante ‘I mercoledì della Mansardina’ ho provato un brivido … si, posso FARCELA. Un post ricco di positive vibes che mi incita a non mollare.

Ve ne riporto qui un piccolo frammento perchè merita e poi va sul concreto 🙂 (e questo mi piace assai):

“Ma come si trova il coraggio per passare dalle parole ai fatti? Soprattutto se il tuo timore è quello di non farcela: magari hai un’idea business che vorresti realizzare, ma hai troppa paura per lanciarti, e così aspetti, leggi tutto quello che trovi sul tema, guardi cosa fanno le altre, che sono già partite, ti struggi e perdi tempo. […] Invece in ogni momento un’alternativa ce l’hai, e si chiama: fare. Fare con i mezzi (economici e non) che hai adesso. Fare del tuo meglio, per fare sempre meglio.Nel 99% dei casi, la differenza tra te e una che ce l’ha fatta è che quest’ultima ci ha provato davvero. Ha smesso di fare pro e contro nella sua testa (anche perché puoi andare avanti all’infinito, così) e ha fatto il passo n.1 di 1000. “

E QUINDI SIA! OGNI GIORNO CERCHERO’ DI FARE IL MIO PRIMO PASSO DI 1.000, INSIEME A CHI FA PARTE DI QUESTO PROGETTO CON ME: L’ARTISTA GENTLEMAN E LA WONDERMOM n.2 (l’altra sono io XD)

E poi altri mille piccoli tasselli, messaggi di incoraggiamento tra crafters, ricerche, tentativi …

e idee, uhh!! Ma quante me ne vengono di queste idee …

E cerco sin d’ora di dirmi: WE CAN DO IT!!

Buona giornata a tutte le wondermoms come noi e a tutti gli artisti gentleman!!

No Comments

Post A Comment